Atleti e chiropratica

Gli atleti professionisti e gli sportivi amatoriali possono trarre grandi benefici dalla Chiropratica. Ormai da diversi anni, gli atleti usano la Chiropratica per incrementare le proprie performance. E’ importante sottolineare come, in questi casi, non ci si rivolge al Chiropratico esclusivamente perché si hanno problemi di schiena. Ed è facile comprenderne il motivo: se il vostro cervello avesse difficoltà a comunicare con il corpo, la coordinazione e l’accuratezza dei movimenti sarebbe compromessa.

Gli atleti, con la Chiropratica, riscontrano miglioramenti anche con l’energia e la resistenza.

Gli aggiustamenti chiropratici possono essere effettuati immediatamente prima dell’attività fisica o sport.

Teniamo anche presente che la postura e una corretta posizione del sistema vertebrale è fondamentale per il movimento. E’ come se il Chiropratico effettuasse la correzione della convergenza della macchina. Immaginate una Ferrari in F1 con la convergenza fuori asse? La macchina sarebbe rallentata e le gomme si consumerebbero presto. Un Chiropratico, per un atleta, è altrettanto importante, se non più importante.

Potreste aver già sentito parlare di noti atleti che raccomandano la Chiropratica: Tiger Woods, Arnold Schwarzenegger, Michel Jordan, ecc. Quasi tutte le squadre di calcio italiane hanno un Chiropratico nel loro staff. So che tutte le squadre di alto livello ce l’hanno. Io stesso ho lavorato, per qualche anno, in una clinica in California che serviva atleti di altissimi livelli ed effettuo aggiustamenti chiropratici su molti atlet,i qui in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *